lunedì 28 aprile 2014

Chanson de Roland per punti chiave


LE CHANSON DE GESTE
Le Chanson de Geste, furono scritte in lingua d'Oil a partire dall'XI secolo, raccontano imprese militari.
Esistono 3 grandi cicli: di Carlo, di Guglielmo d'Orange, dei vassalli ribelli.

LA CHANSON DE ROLAND
La Chanson de Roland è la più antica e la più famosa dell Chanson de Geste
291 lasse  assonanzate (da 5 a 35 versi)
decasillabo a cesura minore 4/6 o a maiore 6/4


INTRECCIO
I parte dall'incontro di Carlo con i 12 pari a Roncisvalle. E' la parte più famosa

II parte: dall'arrivo dei rinforzi di Marsilio al duello finale Carlo vs. Baligante. E' la parte più "crociata"
La morte di Roland divide l'intreccio in due.

LA STORIA DIETRO LA STORIA

Gli Annales ufficiali (Annales laureshamenses  e mettenses) non dicono nulla di Roncisvalle e sono molto sommari con la spedizione in Spagna. Solo gli Annales Pseudo eginardiani e la Vita Karoli raccontano che i Baschi inflissero gravi perdite a Roncisvalle e che vi morirono Eggiardo il Siniscalco, il conte Anselmo e Rolando conte di Bretagna. Del primo abbiamo la lapide che conferma le parole di Eginardo e ci dà la data precisa dell'agguato 15 agosto 778. Il peggior ferragosto della storia!
Visto che riguardo a Eggiardo gli Annales non mentono, perché non dovrebbero dire la verità su Roland di Bretagna? Tenete presente che 
- entrambe le opere sono precedenti al manoscritto Digby.
- nelle CdG non si citano né Eggiardo né Anselmo.
In compenso a Roncisvalle c'è la roccia su cui fu spezzata Durendal, A Bordeaux c'è l'Olifante, a Blay le tombe dei paladini




QUI EST TUROLDUS?
Dipende dal significato che diamo a Geste_________
e a Declinet (trascrive, amplia poeticamente, termina?)
Il nome è latino, sarà stato un chierico?
Sarà stato il fratello di quel Guglielmo il Conquistatore che combattè ad Hastings e morì nel 1098?
Nel De gestis Regum Anglorum di Guglielmo di Malmensbury, relativamente ad Hastings si racconta:
"fu cantata una canzone di Rolando affinchè le gesta del del famoso eroe accendessero coloro che stavano per combattere". Altre cronache parlano più genericamente di bardi

PERCHE' 3 SECOLI DOPO? Le 4 teorie
Romantica: cantilene popolari germinate spontaneamente da quel 15 agosto 778
Individualista: nata nel XI dall'incontro dei monaci che conservavano la memoria dei fatti e i poeti in pellegrinaggio verso Santiago de Compostela.
Origini classiche (decaduta): L'epica in Latino era ancora praticata. Alla corte di Carlo operava Angilberto, presso il figlio Ludovico Ermoldo Nigello. La CdR no potrebbe essere il volgarizzamento di un perduto originale latino?
Neotradizionalista: Sintesi e scrittura di varie opere di una tradizione Orale. Simile alla teoria Romantica, ma su basi documentali



lunedì 17 febbraio 2014

ANALISI BASE DI UN TESTO POETICO

Fare l’analisi di un testo poetico significa comprenderlo e spiegarlo attraverso una serie di osservazioni pertinenti e legate tra loro in modo logico e coerente. Ciò consente di comprendere il significato del testo analizzato e di attribuirgli un valore. A questo scopo è opportuno compiere alcune operazioni fondamentali, come: a) capire che cosa significa il testo; b) scomporre il significato complessivo del testo nei nuclei tematici e nei motivi che in esso si intrecciano; c) riconoscere le sue caratteristiche formali (per esempio, caratteristiche sintattiche, registro linguistico, struttura metrica, figure retoriche etc.); d) interpretare i rilievi emersi dalle analisi contenutistiche e formali ricercando le relazioni che li legano; e) mettere in relazione il testo esaminato con altri testi dello stesso autore o di altri autori, con le idee del suo tempo o con altri testi che sviluppano lo stesso tema.

lunedì 3 febbraio 2014